...immagini della chiesa...

Parrocchia di Santa Edith Stein - Roma!

Via Siculiana 160, 00133 Roma - tel. 0620433294

parrocchiasantaedithstein@gmail.com


 


 

     

 

 

Festa Parrocchiale

Sant'Edith Stein

8-9-10-11 Giugno 2017

 

Programma dei Festeggiamenti

 

 

 

 


Partecipate numerosi alla nostra lotteria!!!

Con estrazione di un buono spesa da 1000€

Domenica 11 giugno alle 23:30.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per i biglietti della lotteria clicca qui 

https://facebook.com/santaedithroma/photos/a.346947348778074.1073741830.346937578779051/923177844488352/?type=3&source=48&__tn__=E

 

Il Comitato della festa ringrazia

tutti per la collaborzione.

Chiusura iscrizioni Oratorio Estivo

 

Le iscrizioni all'Oratorio Estivo

sono chiuse. È stato raggiunto il

 

numero massimo di partecipanti.

Quest'anno non c'è lista d'attesa.

E si comincia

un nuovo anno pastorale!

 

Dall'8 Settembre è possibile iscriversi ai vari cammini di catechesi in segreteria, mentre la Caritas riapre Sabato 13 Settembre dalle 10 alle 12.

 

Le Messe di Domenica 14 saranno ancora alle 8:30, 11:00 e 19:00

 

Dal 21 Settembre ritorneremo all'orario seguente: 8:30 - 10:00 - 11:30 - 18:00 ed anche nei giorni feriali, dal 22 Settembre, avranno le messe alle ore 9:00 e alle ore 18:00.

Che dire. Buon Inizio a tutti.

Contattaci

Il Padrino o la Madrina del Battesimo o della Cresima

 
Per fare da padrino o da madrina ad un battesimo o una cresima è necessario un certidicato di idoneità rilasciato dal Parroco di residenza del padrino o madrina. Esso è un'autocertificazione controfirmata dal parroco stesso. Il Codice di Diritto Canonico prescrive le seguenti condizioni:
 
Can. 872 - Al battezzando, per quanto è possibile, venga dato un padrino, il cui compito è assistere il battezzando adulto nell'iniziazione cristiana, e presentare al battesimo con i genitori il battezzando bambino e parimenti cooperare affinché il battezzando conduca una vita cristiana conforme al battesimo e adempia fedelmente gli obblighi ad esso inerenti.
 
Can. 873 - Si ammettano un solo padrino o una madrina soltanto, oppure un padrino e una madrina.
Can. 874 - §1. Per essere ammesso all'incarico di padrino, è necessario che:
1) sia designato dallo stesso battezzando o dai suoi genitori o da chi ne fa le veci oppure, mancando questi, dal parroco o dal ministro e abbia l'attitudine e l'intenzione di esercitare questo incarico;
2) abbia compiuto i sedici anni, a meno che dal Vescovo diocesano non sia stata stabilita un'altra età, oppure al parroco o al ministro non sembri opportuno, per giusta causa, ammettere l'eccezione;
3) sia cattolico, abbia già ricevuto la confermazione, il santissimo sacramento dell'Eucaristia e conduca una vita conforme alla fede e all'incarico che assume;
4) non sia irretito da alcuna pena canonica legittimamente inflitta o dichiarata;
5) non sia il padre o la madre del battezzando.
§2. Non venga ammesso un battezzato che appartenga ad una comunità ecclesiale non cattolica, se non insieme ad un padrino cattolico e soltanto come testimone del battesimo.
In particolare poi circa il punto 4 ricordiamo che non può fare da padrino o madrina chi è sposato solo civilmente o convive.
Joomla templates by a4joomla